Lo stile a Pitti Uomo: il no-season climatico fa godere la pelle

Il no-season (quello del meteo) aiuta l’abbigliamento in pelle. L’assoluta incertezza climatica e il tempo sempre più pazzo hanno sbaragliato ogni programmazione di stagionalità. Risultato: l’utilizzo della pelle in “funzione estiva” (2020) è emerso con prepotenza la scorsa settimana durante la kermesse fiorentina di Pitti Immagine Uomo. Tra le proposte degli espositori si è notato…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati