Numero 08

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

COVER STORY | IL TEOREMA DI LINEAPELLE94
Sfida per innovatori
“Questa fiera è la migliore. Ma è evidente che ormai il mercato viaggi a due velocità: griffe e calzaturieri. Per noi questa edizione ha avuto un valore aggiunto, ovvero l’abbinamento alla settimana della moda”. Lo dice un espositore di Lneapelle94. Partiamo da qui per raccontare l’esito di un’edizione che ha consolidato la identità di business experience dell’evento di riferimento per l’area pelle globale, che ha chiuso in linea su febbraio 2017 e ha messo a fuoco tutti i fronti caldi della congiuntura in corso. Presentato Lineapelle Innovation Square, lo spazio per innovatori che caratterizzerà l’edizione del prossimo settembre.
La luce della prossima estate
A lineapelle94 tra uno stile estivo 2019 che vuole brillantezza, colore (ma senza esagerazioni) e una diffusa cautela. Espositori e visitatori a confronto. Il ritorno della vernice.
Amici per la pelle
Lineapelle94 celebra in grande stile la 7ª edizione del concorso che coinvolge le scuole medie. 1000 ragazzi in fiera, quasi 200.000 contatti online. Vince il Banti di Santa Croce.

GLI ALTRI SERVIZI
La mossa giusta
Dr. Martens annuncia il rebranding della collezione vegan: via il termine “leather”. Un’ottima novità in una piccola notizia.
Macchine in pole position
A Simac Tanning Tech solo sorrisi. L’industria 4.0 premia in Italia (soprattutto la tecnologia conciaria). L’automotive “avanza senza paura” ovunque. Occhi puntati sulla sostenibilità. La conferma dei chimici. La Targa Verde.
Futurevival
A Milano il desiderio di rievocare stili di epoche passate ha fatto un passo avanti, spingendosi verso orizzonti futuri. Elementi iconici degli anni ’50, ’60 e ’80 sono stati utilizzati come trampolino di lancio per raccontare la contemporaneità, in un mix di richiami retrò e novità assolute. Dallo show di Dolce&Gabbana introdotto da droni portaborse che fluttuavano in aria, al défilé cyborg fantasy di Gucci – dove i modelli sfilavano con la riproduzione della propria testa oppure piccoli draghi in mano – la Milano Fashion Week ha cercato di stupire andando al di là del già visto.
Le impressioni dei produttori
La concia italiana ha aspettative positive per il 2018 delle quattro ruote. Le previsioni finanziarie delle principali multinazionali confermano (quasi) tutte la fiducia.
Il punto di svolta
La pellicceria italiana, in fiera a TheOneMilano, si scrolla di dosso la crisi e torna a sorridere: +3,5% nel 2017 e prospettive positive per il 2018. Le stoccate di Gucci non lasciano il segno.

LE RUBRICHE
Il caso della settimanaIl diavolo e l’acqua santa
L’acquisizione
Arcadia compra Chiorino Technology
Il numero
16%
Il terremoto
Ferragamo divorzia da Poletto
#laconceria125 – 5 marzo 1900: tratto dalle nostre pagine dell’epoca
Young Grant IULCTS Vince la resistenza
Pressione chimica
Aumenta anche Buckman
Isa TanTec non si ferma
Acquisita anche Auburn Leather
Ipocrisia pakistana – Cotance all’attacco




 

 

 

 

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso