Numero 16-17

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

COVER STORY | IL SOGNO DI GUCCI
La cultura del raddoppio
Il lusso (e non solo) apre fabbriche per soddisfare “il driver rappresentato dalla domanda di pelletteria”. Gucci lo fa a Scandicci e inaugura ArtlLab. Lo abbiamo visitato per voi. La griffe non è l’unica che, in Italia, investe: i casi  Grisport e Tacchificio Zanzani.
La risposta di Gucci
“Il più grande investimento industriale della nostra storia”, dice il ceo Marco Bizzarri. “In Francia non sarebbe stato possibile”, ribadisce François Pinault (Kering). Benvenuti all’ArtLab di Scandicci. Intanto Gucci pubblica i dati del primo trimestre 2018: la sua crescita rimane inarrestabile.
Il ruolo di Lineapelle
Cultura della moda e dello stile? Impossibile senza avere la consapevolezza del materiale e del prodotto che ne può derivare. Orizzonti formativi, che vedono Lineapelle in prima linea. I progetti con Polimoda, IED, Accademia Costume e Moda.

GLI ALTRI SERVIZI
La pelle del design
Griffe dell’alta moda italiana e francese. Brand specializzati ed esperimenti d’ultra-lusso. Il meglio delle novità stilistiche presentate al Salone del Mobile. E Chateau d’Ax festeggia i 70 con un collezione in pelle: ma di borsette…
Si salvi chi può
Nelle Marche si è passati dalle 2.064 imprese calzaturiere del 2008 alle 1.605 del 2016 (non sono disponibili i dati ufficiali 2017), e dai 23.991 addetti del 2008 ai 20.636 del 2016. Un trend negativo che non sembra destinato a esaurirsi. I casi Alberto Fermani e Zeis Excelsa, purtroppo, lo confermano.
UITIC, il potere della conoscenza
Il lavoro già fatto e quello ancora da fare per vincere la sfida dell’innovazione. La filiera globale della scarpa si riunisce per il 20esimo convegno dei tecnici calzaturieri.
Le misure di Lanxess
Diversificazione, crescita, sostenibilità. Il gruppo tedesco spiega i piani per l’Italia e per la concia. Un settore atteso dalle sfide della sostenibilità e della moda.
Come automotive comanda
Secondo Mauro Bergozza, ad di Bergi, gli interni auto “la fanno da padrone”, in “leggero calo l’imbottito”, pelletteria e calzatura “caute”. Best seller 2017? Le smerigliatrici.

LE RUBRICHE
Il caso della settimanaBalenciaga e la Cina
Il derby
Kering vs Hermès
Il numero 4.000
#laconceria125 – 20 maggio 1900: tratto dalle nostre pagine dell’epoca
A Parigi – UNIC ritorna al tavolo del cromo
A Solofra – UNIC presenta un piano di iniziative distrettuali
A Napoli – Stazione Sperimentale: a Graziano Balducci la presidenza
Lear e Faurecia – La lunga corsa dell’automotive
Dramma argentino – Sospiri brasiliani
Distrutti e creati – In Kenya il lavoro   |   In Oklahoma il bestiame

 



 

 

 

 

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso