Numero 18

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

COVER STORY | DO YOU SPEAK LUSSO?
Come te lo racconto | Come te lo immagini
Il lusso alla scoperta di un nuovo linguaggio. Condé Nast International, a Lisbona, costruisce sull’argomento la sua annuale conference. Intanto una certa boutique di Gucci a NY manda in soffitta anche il concetto di storytelling e LVMH chiede a 4.500 studenti europei di immaginare “l’esperienza di lusso di domani”.
Esperienza e libertà
A Lisbona si discute di codici e linguaggio dell’alta gamma. E si scopre che, tra prospettive oramai consolidate (dal digitale ai millennials), l’unica cosa che conta è (quasi) banale.
No digital, no future
La rivoluzione digitale travolge il lusso e ne trasforma i codici, a tutti i livelli. Tra integrazione omnichannel ed esperienze di unicità, vince chi accetta la sfida dell’interconnessione. Se ne è parlato a Firenze il 13 aprile.
Le priorità della formazione
Cooperazione tra scuole e imprese, dialogo con le istituzioni, profili tecnici. In Italia il sistema moda detta l’agenda.

GLI ALTRI SERVIZI
Appesi alla manodopera
Tra brand propri e terzismo di lusso, la pelletteria toscana vola e la concorrenza delle griffe sulle risorse umane “continua a essere spietata” e penalizza i piccoli. Ma se fosse un’occasione? La situazione in Toscana, a Napoli, tra Marche e Abruzzo.
Morfologia calzaturiera
La grande fatica marchigiana, le griffe che premiano la scarpa napoletana. La cautela veneta, la diversificazione che premia Toscana e Lombardia. La scarpa italiana davanti a problemi e prospettive, tra sneaker (“Ma attenti al boomerang”) e terzismo.
Lo strumento delle PEFCR
Definito in sede europea il metodo di calcolo dell’impatto ambientale delle pelli, alle concerie non rimane che applicarlo. Cos’è e come funziona.
L’ombelico (globale) del fashion
Presente in 14 Paesi e distribuito in 90, TFL sceglie la Toscana per il global fashion center. Premiata l’eccellenza del sistema moda italiano. L’inaugurazione il 3 maggio.

LE RUBRICHE
Il caso della settimanaE-commerce e strategie
La guerra
Gucci vs Lattanzi
Il numero 500
#laconceria125 – 20 maggio 1900: tratto dalle nostre pagine dell’epoca
Mycolplasma e pelli – L’epidemia neozelandese e l’impatto sulla concia
SSIP – Luigi Nicolais nominato Advisor Scientifico
Attualità – Una polemica inutile
Lutti – Addio a Igino Ferrero (Conceria Ferrero) e Vittorio Virgili (Calzaturificio Vittorio Virgili)

 

 



 

 

 

 

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso