EDITORIALE | Qualcosa che parla di noi: tutti noi

C’è una ragione quasi ovvia che spiega la presenza di Daniel Lee in copertina. Lo stilista inglese rappresenta il volto e la mente creativa di una griffe, Bottega Veneta, il cui nome evoca, in strettissima correlazione, le parole “artigianalità” e “pelle”. Entrambe, storicamente, declinate ai più alti livelli: qualitativi e stilistici. Il suo successo, anche…

ACCEDI PER CONTINUARE A LEGGERE

Scopri l’abbonamento che fa per te tra le nostre proposte

TI POTREBBE INTERESSARE