Numero 28

0

SCOPRI
I CONTENUTI
DELL’ULTIMO
NUMERO

Abbonati per visualizzare la rivista completa!

Se sei già abbonato, esegui il login adesso

scarica la versione demo

visualizza la versione demo

Enigma e-commerce
L’online vale il 7% delle vendite totali di prodotti di lusso. Nei prossimi 10 anni il valore crescerà a ritmo tumultuoso. Tutti vogliono cogliere l’occasione, ma ci sono anche rischi. Chi non saprà ripensare il rapporto con i negozi fisici ne uscirà male. Hi-tech contro il falso (anche usato). I portali “si concentrano”: diventano grandi e specializzati.
Lineapelle torna ai conciatori
Lineapelle chiude il contenzioso legale con Bolognafiere. Ratificato l’accordo transattivo che mette fine a tutte le cause in corso e sancisce il riacquisto delle quote in portafoglio all’ente felsineo. Graziano Balducci (Conceria Antiba) Amministratore Unico..
L’importanza di saper cambiare pelle
Intuito e managerialità. Sinergia e innovazione. Post vendita 2.0 e capacità di cambiare strategie in tempo reale, per lavorare in un contesto “di costante incertezza”. La parola al presidente Assomac.
Pelle gli USA
Il rafforzamento del dollaro premia la conceria italiana negli USA. L’esito di Lineapelle New York conferma il trend e rivela il miglior stato di salute dei grandi brand rispetto alla nicchia dei piccoli. La sofferenza dei piccoli. “Venite in Messico a fare le borse” (con pelle italiana).
Berlino col freno a mano
Vendere scarpe in Germania è sempre più difficile. Retail tradizionale in crisi, online in forte crescita, ma i tedeschi restano i top spender europei. Vince chi garantisce riassortimenti minimi e immediati. Sneaker über alles. GDS: o cambia o sono guai.
Un mondo nuovo davanti
Acrib fa il punto sullo stato della calzatura in Riviera del Brenta. Dati 2015 in crescita, ma anche consapevolezza che “stia finendo il ciclo avviato nei primi anni 90”. Aggregarsi a Confindustria Venezia? “Strategia di grande valore”. Attenti alle griffe.
Il terrore non frena il lusso
Primo quadrimestre 2016: top di gamma +5%. Un acquisto su due effettuato in Europa, nonostante la minaccia terroristica. La paura non ferma il fashion system: uno studio spiega perché.
Conceria in lutto: addio a Gianmario Ramponi
Con i fratelli Angelo e Dino guidava Conceria Stefania, realtà d’avanguardia del panorama italiano e internazionale. Si è spento a 58 anni, lo scorso 24 agosto.

Il caso della settimana: Mosca e il wet-blue
Per il TTIP sembra finita, il TTP non se la passa meglio

 

 

 

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso