Automotive: Lear acquista Eagle Ottawa

Everett Smith Group è in procinto di vendere la conceria Eagle Ottawa a Lear Corporation, multinazionale del Michigan specializzata in selleria per autovetture e sistemi elettrici di sedute. La notizia, diffusa lo scorso 19 agosto dal Wall Street Journal, indica che il prezzo di acquisto è attestato attorno gli 800 milioni di dollari e che la firma del contratto avverrà molto a breve. Eagle Ottawa, primo fornitore al mondo di pelli per il settore automotive, affonda le sue origini nella Eagle Tanning Works fondata nel 1865 e ha come principali clienti Bmw, Volvo, Honda, Renault, Chrysler, Mercedes. Particolare non secondario: rifornisce il 50% della produzione statunitense di veicoli con interni in pelle. 4.000 i dipendenti, per un fatturato che sfiora il miliardo di dollari. La mossa di Lear è in linea con l’espansione delle sue basi produttive di pellami, iniziata nel 2006 con l’apertura della conceria messicana di Juarez (6.000 pellami al giorno. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati