Gli incroci rock di ATP: stile svedese, ispirazione pugliese, pelle al vegetale italiana, manifattura toscana

0

Galeotta fu una vacanza in Puglia. Parliamo di ATP Atelier, marchio svedese di scarpe e borse made in Italy, che parteciperà alla Paris Fashion Week (25 settembre/3 ottobre) e ha già stregato alcuni retailer, online e tradizionali, tra cui Net-A-Porter e La Rinascente. ATP Atelier è una creatura di Maj-La Pizzelli e Jonas Clason che erano in vacanza a Otranto quando si sono innamorati dei sandali realizzati da un artigiano locale. Come racconta l’edizione francese di Fashion Network, il duo inizia a sviluppare l’idea di produrre “sandali urbani basandosi su un design scandinavo abbinato a un prodotto interamente realizzato in Italia”. Pensato, detto e fatto. Le loro collezioni sono realizzate a Pisa e Firenze dal 2010, al 70% con pelle al vegetale. Le scarpe hanno un prezzo tra 300 e 500 euro, la piccola pelletteria intorno ai 100 euro. Il fatturato è di circa 4 milioni di euro (di cui 60% generato dall’export). Per la cronaca, il nome, ATP, è l’acronimo del titolo di uno dei più noti pezzi dei Velvet Underground: All Tomorrow’s Parties. (mv)

 

 

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso