3mila scarpe contraffatte regalate ai migranti. E la sicurezza?

Circa 3.100 paia di scarpe contraffatte poste sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Catania saranno devolute alla Croce Rossa Italiana. Le scarpe saranno utilizzate per far fronte alle necessità degli immigrati che approdano a Catania, nell’ambito delle attività di soccorso; la donazione è il risultato della sinergia stabilita con la Prefettura dopo la richiesta alla Procura di Catania di devolvere articoli di vestiario per venire incontro alle necessità dei migranti che giungono sulle coste siciliane. Sono così state rese disponibili le calzature contraffatte recanti i marchi Hogan, Adidas e Nike sequestrate all’interno di un deposito clandestino scoperto nel centro storico di Catania. Senza nulla togliere alla bontà del gesto nel tentativo di aiutare persone in difficoltà, non si può non sottolineare come quelle scarpe, prodotte in clandestinità e senza alcun controllo sui materiali, potrebbero essere pericolose per chi le indossa. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati