9 milioni di paia l’anno, mega investimento taiwanese in Vietnam

La società taiwanese An Shen ha formato una joint-venture con il calzaturificio vietnamita Tien Hung Company e investito 40 milioni di dollari per l’incremento della produzione. L’obiettivo è la produzione, entro il 2016, di 9 milioni di paia di scarpe l’anno, che implicheranno il ricorso a circa 9000 operai i quali, nel frattempo, diverranno 3000 entro l’anno in corso. Il progetto prevede l’espansione della fabbrica esistente sui sette ettari situati della zona industriale di Tran Quoc Toan (provincial di Dong Thap) nella città di Cao Lanh. L’intera manifattura riguarderà calzature in pelle destinata all’esportazione. Un portavoce di An Shen, Lin Yuan Chun, ha spiegato che “la joint-venture si ispira al successo che la nostra azienda ha conseguito con un’analoga operazione realizzata con Ty Thac, calzaturificio della provioncia di Dong Thap, nel distretto di Thap Muoi”. Il calzaturiero vietnamita ha conseguito notevoli risultati nel 2013: l’export ha toccato i 8,4 miliardi di dollari (+15,2% sull’anno precedente) e superato il budget governativo degli 8 miliardi grazie alla produzione di 256,1 milioni di paia, in crescita del 9,5% rispetto al 2012. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati