A Mosca chiude un CPM deludente: “Rublo debole e mercato fiacco”. Domani inaugura ShoesRoom by Momad

Oggi si chiude CPM a Mosca, domani apre ShoesRoom by Momad a Madrid. “Il salone ha avuto le prime due giornate discrete, salvo poi poi affievolirsi. I buyer che erano presenti hanno visto le collezioni ma sono stati piuttosto abbottonati con gli ordini – è l’analisi di Cristiano Ferracuti di Missouri –. Perché? Aspettano giorni migliori per il cambio del rublo. La stagione invernale è stata più calda del solito e questo fattore ha generato rimanenze e quindi meno liquidità. Gli auspicati ordini verranno definiti successivamente”.
¡Vemosnos en Madrid!
Domani è in programma l’inaugurazione di ShoesRoom by Momad, che chiuderà domenica a La Nave, un sito industriale dismesso di Madrid. Saranno circa 80 le aziende calzaturiere presenti, in rappresentanza di oltre cento marchi, e occuperanno l’intero spazio espositivo (circa 2.000 metri quadrati), centrando così il primo obiettivo degli organizzatori, Ifema e Fice. L’internazionalizzazione e il rafforzamento del rapporto con l’acquirente straniero saranno i punti principali del salone, a cui sono stati inviatati visitatori internazionali e catene di distribuzione di cinque continenti. In programma anche discussioni su alcuni punti chiave del settore calzaturiero: innovazione al dettaglio, processi di produzione e gestione, imprenditorialità e digitalizzazione. (mv)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati