A Putian l’export cresce del 7,5%

Putian, nella provincia di Fujian, è la città cinese della calzatura sportiva, nota per essere stata scelta da marchi internazionali quale base di produzione e sviluppo dei loro modelli: tra questi Nike, Puma e Adidas. I conti sono positivi. Nei primi nove mesi dell’anno, rileva la Clia (associazione dell’area pelle cinese), l’export è cresciuto del 7,5% per un totale di 1,8 miliardi di dollari.
Con il supporto del governo locale, sottolinea Clia, il settore calzaturiero ha raggiunto significativi progressi nella creazione di brand locali, che si vanno ad aggiungere ai big americani ed europei, e nel miglioramento tecnologico. Forte l’attenzione alla formazione, potenziata attraverso partnership con le università locali che inviano tecnici e ingegneri per insegnare al personale le ultime novità in materia di tecnologia e automazione.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati