Alti livelli di cromo esavalente, sequestrate 7mila calzature a società cinese

In seguito a controlli approfonditi sulla merce di un magazzino utilizzato da una società cinese, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Roma 1 hanno sequestrato quasi 7.000 paia di calzature. Dagli accertamenti effettuati con il diffrattometro a raggi X sui campioni dei prodotti, è emerso che le scarpe contenevano un’altissima concentrazione di cromo esavalente, nocivo per la salute. Sono in corso ulteriori indagini per verificare la provenienza della merce. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati