Arquata del Tronto: Diego Della Valle visita la fabbrica post-sisma di Tod’s. Obiettivo: ampliarla e assumere

A due anni dal terremoto, la presenza di Tod’s ad Arquata del Tronto potrebbe non solo radicarsi, ma ampliarsi, creando ulteriori posti di lavoro. Lo ha fatto capire il patron di Tod’s, Diego Della Valle, che ieri si è recato a sorpresa ad Arquata per visitare lo stabilimento inaugurato lo scorso 20 dicembre. Qui ha incontrato il sindaco Aleandro Petrucci e i primi cittadini di Acquasanta, Montegallo e Accumoli. Secondo il racconto de Il Resto del Carlino, Della Valle ha effettuato un sopralluogo nella fabbrica prima di restare a colloquio con i 4 sindaci. Oltre a un possibile ampliamento dello stabilimento, Della Valle ha ribadito il proprio “chiodo fisso”: “Convincerò alcuni miei amici imprenditori a investire in questo territorio, contribuendo così a rilanciarlo. Farò il possibile affinché altri seguano il mio esempio” ha detto. Un “invito” ripetuto più volte dall’imprenditore marchigiano nei mesi successivi al sisma. Così, al termine della visita, è stato il sindaco Petrucci a confermare la volontà dell’imprenditore di sviluppare ulteriormente la fabbrica di Arquata: “Durante questo incontro ha detto di voler ampliare lo stabilimento e questo vorrebbe dire che tante altre persone, giovani e non, potranno ambire a un posto di lavoro. Non smetterò mai di ringraziare Della Valle per quello che ha fatto per il nostro territorio e per i nostri cittadini”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati