Bari, arrestati rapinatori di tir, avevano rubato 300 mila euro di scarpe

Giovedì 30 gennaio, un commando di quattro persone incappucciate e armate di pistola ha affiancato e bloccato con una Fiat Bravo un camion sulla strada statale 100 in Puglia, all’altezza di Casamassima, sequestrando i due autisti per poi rubare il mezzo e far sparire il carico di scarpe sportive del valore di 300 mila euro. I carabinieri del Nucleo Radiomobile sono però riusciti ad intercettare il camion a Bari, in via Laricchia, dopo che i malviventi l’avevano svuotato. Con l’aiuto delle immagini di sistemi di videosorveglianza e con l’intervento del Nucleo Investigativo, è stato successivamente scoperto il deposito. Le immagini delle telecamere hanno documentato lo svuotamento del mezzo e l’occultamento della refurtiva. Nel locale i carabinieri, oltre al carico di calzature, hanno scoperto 2 tonnellate di caffè, per un valore di oltre 30mila euro, provenienti da un’altra rapina commessa ai danni di un tir lo scorso 28 gennaio in via Amendola. I quattro ricettatori, un 35enne sorvegliato speciale di Bitonto, un 39enne di Modugno, un 44enne di Bari e un 54enne sempre di Bitonto, sottoposti a fermo di indiziato di delitto, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati condotti in carcere mentre la refurtiva è stata restituita ai proprietari. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati