Brown Shoes vende due brand per limitare i debiti

Brown Shoes apparirà più solida tra quindici giorni, quando renderà noti i dati del primo trimestre. L’azienda con sede a St. Louis, ha infatti venduto per 74 milioni di dollari due brand di prodotti atletici, Avia (nella foto) e Nevados, e impiegherà il ricavato nella riduzione dei debiti, oggi leggermente inferiori ai 200 milioni. “Sebbene non fosse nelle nostre intenzioni – ha affermato il presidente di Brown, Diane Sullivan – abbiamo pensato fosse nell’interesse degli azionisti vendere a Galaxy Brand Holdings, fortemente attratta dalla tradizione di Avia”. Brown Shoe aveva acquisito ambedue i marchi (Avia  produce essenzialmente sneaker, Nevados sandali) nel febbraio del 2011 per 145 milioni, parte dell’acquisizione che portò all’azienda di St. Louis le linee della californiana American Sporting Goods. Brown Shoe Co. opera attraverso una catena di distribuzione di quasi 1.300 punti vendita (Famous Footwear e Naturalizer) distribuiti tra Stati Uniti, Canada e Cina. Tra i suoi marchi può vantare Naturalizer, Dr. Scholl’s, LifeStride, Ryka, Via Spiga, Vera Wang, Vince, Sam Edelman, Franco Sarto, Carlos Santana e Fergie Footwear. Ryka resta l’unico puro marchio di atletica per il quale Brown Shoes conferma l’intenzione “di continuare a farlo crescere”. Dal canto suo, Eddie Esses, Ceo della newyorkese Galaxy Brands, si ritiene “felice del potenziale espresso da Avia e Nevados dei quali progetteremo la crescita della loro base fondata sul settore atletica e outdoor”.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati