È brutta? Nike ferma la Lebron 12

Nike ha rinviato l’uscita delle Lebron 12 citando “problemi di carattere estetico”. Il modello, al prezzo di 200 dollari, era atteso nei negozi cinesi il primo ottobre e venerdì prossimo nel resto del mondo. Disegnato per replicare l’esplosività atletica di LeBron James, testimonial principale nel basket, nel lancio mediatico del 16 settembre Nike aveva esaltato le sue doti di morbidezza, sostegno della caviglia e flessibilità. Va comunque ricordato che LeBron si era rifiutato di indossare il modello antecedente (Lebron 11) in 16 delle ultime 18 gare della stagione 2014: “Potrei usarle – aveva dichiarato – ma non le sento così bene come vorrei. Le stiamo rimodellando e credo che le prossime saranno perfette”. Per lo studio di ricerche SportsOneSource, le Lebron costituiscono il tipo di calzatura da basket più venduto sul mercato e l’anno scorso le Lebron 11 hanno fruttato incassi per 300 milioni di dollari, davanti al modello firmato da Kevin Durant (125 milioni). (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati