Calzaturieri in Estremo Oriente

I calzaturifici puntano all’Estremo Oriente per sviluppare le vendite, attraverso la partecipazione a fiere. Da domani a venerdì si svolgerà l’edizione numero 54 di Shoes from Italy a Tokyo, manifestazione destinata alle collezioni autunno-inverno 2014-2015 (prodotto fine e medio-fine). All’evento partecipano 70 aziende italiane, di cui 25 marchigiane. Nei primi nove mesi del 2013 sono state complessivamente 2,8 milioni le paia di calzature esportate dagli operatori italiani in Giappone (+1,3% rispetto allo stesso periodo del 2012, ovvero 36 mila paia in più), per un valore di 177,86 milioni di euro. L’altra manifestazione fieristica in programma è la terza edizione di Shoes From Italy a Seoul (Corea), il 10 e l’11 febbraio presso l’Hotel Lotte. Parteciperanno 36 aziende italiane, la metà provenienti dalle Marche. Nei primi nove mesi del 2013, l’export verso la Corea del Sud ha registrato un ulteriore incremento (+12% in valore e +3,7% in volume): sono state esportate circa 787 mila paia di calzature per 64,04 milioni di euro, quasi 7 milioni di euro in più rispetto all’analogo periodo del 2012. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati