Centinaia di calzature antiche ritrovate nello Utah

Eccezionale scoperta nello Utah (Usa): centinaia di mocassini in pelle risalenti al 1.250 d.C. sono stati rinvenuti nelle grotte di Promotory (zona archeologica scoperta negli anni ’30), sulle rive del Great Salt Lake. Alcune calzature possiedono una soletta in corteccia di ginepro che, a distanza di 850 anni, ha mantenuto intatta l’impronta del piede di chi li ha calzati. Le tomaie delle scarpe, invece, sono state ricavate da un unico pezzo di pelle di bisonte foderato con pelliccia. Secondo l’antropologo Jack Ives, “Molte delle scarpe trovate appartenevano a bambini e più della metà hanno rinforzi in pelle sulle suole. Alcune hanno delle frange, altre resti di decorazioni”. L’analisi degli esperti ha riguardato complessivamente 207 calzature, l’80% delle quali è stato indossato da bambini di età inferiore ai dodici anni. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati