Cina: più scarpe esportate, ma non in pelle


Notizia di ieri: l’export complessivo di calzature dalla Cina nei primi nove mesi dell’anno è aumentato del 9,8%, per un totale di 32,8 miliardi di euro. Notizia di oggi: è confermato il calo delle calzature in pelle, pari al -11% in numero di paia, per un totale di 640 milioni di paia e per un fatturato complessivo di 8,28 miliardi di dollari (+2,2%). La specifica arriva dalla Clia, l’associazione dell’area pelle cinese.
Durante lo stesso periodo, l’importcinese di scarpe in pelle è cresciuto del 16,1% in quantità, pari a 17,3 milioni di paia importate da Pechino, e del 22,7% in valoreper una spesa complessiva di 820 milioni di dollari.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×