Cinesi sul basket, Peak sponsorizza Tony Parker

Tony Parker, play dei vice-campioni Nba dei San Antonio Spurs, è impegnato in questi giorni in un tour promozionale in Cina per presentare TP9, il nuovo modello di sneakers da basket prodotto dal gruppo cinese Peak. Parker è uno dei 17 giocatori Nba ingaggiati da Peak come testimonial; tra questi è certamente il più famoso, tanto che, in occasione delle recenti finali 2013 contro i Miami Heat, il modello TP9 è andato a ruba negli oltre seimila store Peak presenti in Cina. La strategia del gruppo Peak, fondato nel 1989 con sede a Quanzhou, nella provincia del Fujian, è quella di puntare anche al mercato estero, in particolare occidentale. In questo caso, Parker, essendo francese, permette di far conoscere il brand, leader delle scarpe da basket nel mercato cinese, non solo negli Usa ma anche in Europa, dove il giocatore è la stella assoluta della nazionale transalpina. Peak non è l’unica azienda cinese del settore a voler sfondare in Occidente: Li-Ning, ad esempio, ha da poco come testimonial Dwyane Wade, campione Nba con Miami; Anta ha invece sotto contratto Kevin Garnett, dei Boston Celtics. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati