Deckers cresce a piccoli passi

Deckers (nella foto, collezioni Ugg) ha alzato le previsioni di ricavi per il 2014 a seguito dei risultati del terzo trimestre in cui si segnalano lievi aumenti nelle vendite. L’azienda si attende ora una crescita dell’8% nel 2014 che viene attribuita all’acquisizione di Hoka One One, alla diminuzione del prezzo degli ovine e al miglioramento del mercato cinese. Deckers ha registrato il +2,7% nelle vendite (386,7 milioni di dollari) che risente soprattutto di quelle relative ad Ugg (+1,3%, 337 milioni) e in parte di Teva (0,6%, 18 milioni) e Sanuk (0,5%, 18,4 milioni). Il retail statunitense è aumentato dell’1,4% (238 milioni) mentre migliori risultati si registrano per quello internazionale che ha sfiorato i 148 milioni di dollari e superato l’incremento del 10%. “Negli ultimi anni, Ugg ha confermato una solida resistenza – ha affermato Angel Martinez, presidente e Ceo dell’azienda con base in California – grazie alla nostra produzione innovativa. Le vendite autunnali sono iniziate bene grazie all’espansione delle collezioni di casual e stivali. Ma accelera anche l’apprezzamento delle collezioni classiche e di slipper”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati