Diadora riacquista il suo marchio per l’area cinese

Nel 2009 l’acquisto della Diadora da parte della L.I.R. Srl, finanziaria della famiglia Moretti Polegato, presieduta da Enrico, figlio del più noto Mario, patron di Geox. Di ieri il perfezionamento dell’operazione che porta lo storico brand trevigiano della calzatura sportiva interamente in mani italiane. Poco più di nove milioni di dollari il costo del marchio acquistato dal gruppo industriale Win Hanverky che lo gestiva per Cina, Hong Kong e Macao. L’operazione ha reso necessario un aumento di capitale interamente sottoscritto da L.I.R. “Diadora – ha dichiarato Enrico Moretti Polegato – già presente in più di 60 paesi, con questa operazione prosegue nella sua sfida di espansione internazionale ed è pronta a conquistare il mercato cinese”. Proseguono intanto le operazioni di definizione delle procedure di cassa integrazione straordinaria e contratti di solidarietà per 88 dipendenti Geox, su un totale di circa 550. (ob)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati