Paco Herrero fallisce

Dolori spagnoli: le scarpe Paco Herrero a un passo dal crac

Il calzaturificio spagnolo Paco Herrera, specializzato nel segmento Donna, è un passo dal crac. L’azienda, fondata nel 1955, ha richiesto il fallimento volontario delle società Paco Herrero e Paco Herrero Export.

L’export non basta
Negli ultimi anni, per compensare il calo dei consumi sul mercato spagnolo, il calzaturificio di Elda aveva puntato sull’export. L’obiettivo era di esportare i due terzi della produzione. Non c’è riuscito. La situazione è andata aggravandosi, arrivando a dicembre 2018, quando Paco Herrero (una delle due società fallite), ha chiuso il bilancio con una perdita di 1,34 milioni di euro.

Terza generazione
Il gruppo calzaturiero spagnolo era attualmente controllato dalla terza generazione della famiglia fondatrice, rappresentata dai fratelli Joaquín e María Belén Puche Herrero. Secondo i dati del Registro Mercantile, la società Paco Herrero aveva sofferto un calo del fatturato dell’8,3%, chiudendo a 1,1 milioni di euro. Sempre alla fine del 2018, le passività della società ammontavano a 1,72 milioni di euro e il 68% di questo debito aveva una scadenza di un anno.

Immagine tratta da pacoherrero.es

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati