Dopo theMicam, saranno anticipati anche Obuv e Micam Shanghai

“E’ stata un’anticipazione programmata da tempo. Non c’è nessuna relazione con le date del Gds”. Arturo Venanzi (nella foto), presidente della sezione calzature in seno a Confindustria Fermo, avalla la decisione dell’Assocalzaturifici di anticipare le date del Micam: “Tutte le territoriali di Confindustria hanno dato il parere favorevole. Avevamo due opzioni: dal 31 agosto al 3 settembre e dal 7 al 10 settembre. In quest’ultimo caso avremmo subìto però un’inversione dei padiglioni e degli ingressi e quindi abbiamo scelto la data tenendo conto anche questa situazione. Problema ferie ad agosto? Noi dobbiamo adeguarci al mondo e al mercato. Sia i calzaturifici che i fornitori dovranno organizzarsi per preparare le collezioni. Ormai fare 3 settimane di ferie ad agosto è utopistico. Dobbiamo tener conto delle esigenze dei visitatori, non degli espositori. Anticipando il Micam, gli ordini arriveranno 20 giorni prima del solito ed è ormai certo che chi consegna prima riesce meglio a vendere il prodotto prima degli altri”. A seguito della decisione di anticipare l’evento milanese, tutto il calendario fieristico sarà presto rivoluzionato: “Anticiperemo l’Obuv e anche Micam Shanghai. I contatti sono già stati avviati” conferma Venanzi. (mv)

TRENDING
  • loading...

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati