In Europa la calzatura si impara (anche) online. Parte il modulo di formazione a distanza di CEC

“Shoes Made in EU”, il progetto della Confederazione Europea dei Calzaturifici, sta per lanciare il primo corso di formazione online. La mancanza di manodopera nel calzaturiero non è solo un problema italiano, ma europeo. ll progetto, allora, mira a combattere proprio la perdita di know-how nel settore, promuovendo l’istruzione e la formazione professionale attraverso l’aggiornamento di un profilo europeo di qualificazione nella produzione di calzature. Gli addetti del settore e i giovani studenti interessati a lavorare nella calzatura sono invitati a registrarsi gratuitamente online e accedere al materiale del corso che riguarda tutte le fasi della produzione di scarpe. Il modulo formativo, presentato in una piattaforma online dinamica, include presentazioni, video, esercizi e test di autovalutazione. Il materiale è disponibile in inglese, italiano, portoghese, tedesco, francese e polacco. (mv)

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati