Ex Golden Lady: ferma anche la riconversione dello stabilimento di Basciano

Dopo il caso di Gissi, si profilano problemi anche per la riconversione dello stabilimento ex Golden Lady di Basciano, sempre in Abruzzo. Qui Sdg, la società del gruppo calzaturiero marchigiano Del Gatto, avrebbe dovuto cominciare nel mese scorso la produzione di suole, ma non ha mai completato la sistemazione degli impianti e quindi, di conseguenza, mai avviato la produzione. Inoltre, da luglio i primi 40 lavoratori passati da Golden Lady a Sdg – e che finora hanno svolto solo una parte della formazione – sembra non abbiano percepito lo stipendio. Secondo il piano di riconversione la produzione di suole avrebbe comportato il reimpiego di un centinaio di lavoratori licenziati dalla multinazionale dei collant. Nei giorni scorsi a Basciano si è svolta un’assemblea sindacale dei 40 assunti in Sdg, chiamati a valutare il da farsi dopo che l’azienda non si è presentata all’incontro con i rappresentanti sindacali. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati