Ex Golden Lady: per Del Gatto va tutto benissimo, i sindacati non ci stanno

Il caso Silda Invest continua a tenere banco con un incessante batti e ribatti tra azienda e sindacati. Calzaturificio Del Gatto di Porto Sant’Elpidio (nella foto, alcuni modelli da donna), socio di maggioranza di Silda Invest, ha dichiarato che i conti dell’azienda sono in perfetto ordine, le prospettive sono rosee e il marchio, così come il prestigio del nome, sono in costante crescita nei mercati internazionali fra la Russia e la Cina. Non solo. L’azienda del gruppo Del Gatto avrebbe intenzione di avviare in Abruzzo, a Gissi, una fabbrica per la produzione di calzature made in Italy. Dichiarazioni che non sono andate giù ai sindacati: “esternazioni in contrasto con i disagi che stanno sopportando i lavoratori oltre che offensive nei confronti del territorio”. Per quale ragione? Il messaggio di Del Gatto viene interpretato anche come la seguente presa di posizione: Silda non vuole mollare lo stabilimento rilevato da Golden Lady nè ritirarsi dal progetto di riconversione.” Silda non ha mai presentato un nuovo piano industriale neppure per far scattare il secondo anno di cassa integrazione e a luglio 2013 ha licenziato tutti i dipendenti” hanno ribattuto i sindacati. “Nemmeno la fidejiussione sottoscritta da Del Gatto a oggi è stata onorata, tant’è che al tribunale di Vasto è stata presentata formale istanza di fallimento”. L’impressione è che la telenovela durerà ancora per molto tempo. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati