Export cinese: 6,81 miliardi di paia di scarpe

Nei primi otto mesi dell’anno, la Cina ha esportato 6,81 miliardi di paia di scarpe, praticamente un paio per ciascun abitante del pianeta. Lo comunica oggi la Clia, associazione che raggruppa le imprese dell’area pelle cinese.
Il fatturato derivante dall’export di scarpe è pari a 28,7 miliardi di dollari. La crescita è del 9,1% in termini di valore e del 3% in quantità. Un passo in avanti, quello dell’export calzaturiero di Pechino, che però si accorcia rispetto ai ritmi abituali.
Le importazioni intanto raggiungono quota 34,6 milioni di paia, pochissimo rispetto all’export, ma con un trend di crescita notevole, +29,3%. Simile il balzo della spesa complessiva, +28,5%, per un totale che supera finalmente il miliardo di dollari. Anche qui però, avverte la Clia, si nota l’incertezza che caratterizza l’economia del gigante asiatico. Il tasso di crescita dell’import rispetto al 2011 è infatti diminuito del 7% in quantità e del 28,1% in valore.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati