Fedeltà al lavoro, i premiati a Vigevano

Nove imprenditori calzaturieri e tredici dipendenti hanno ricevuto il premio Fedeltà al Lavoro indetto dal Consorzio Nazionale Santi Crispino e Crispiniano, giunto all’edizione numero 34. La tradizionale manifestazione si è svolta al teatro Cagnoni di Vigevano il sabato 24 ottobre, l’investitura ufficiale con la consegna del mantello il giorno successivo al termine della funzione religiosa celebrata dal vescovo, mons. Maurizio Gervasoni presso la chiesa di Gesù Divin Lavoratore. Tra i “mantellati” 2014 figurano alcuni protagonisti del settore calzaturiero italiano. Si tratta di Pasquale Della Pia (Dei Mille, Napoli), Renzo Formentini (S. Elpidio a Mare), Armando Masenadore (Peron, Camponogara), Sauro Pieroni (Kelton, Monte Urano), Marco Gambarutti (Officine Meccaniche Sabal, Vigevano), Laura Moro (Centro Taglio Morrison, Vigevano), Giovanna Pretti (Bombelli spa, Parabiago), Libero Rigamonti (Antonio Rigamonti, Parabiago) e Sandro Milanesi del Cimac. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati