Fermo: maxi furto al calzaturificio Shoes

Maxi furto al calzaturificio Shoes di Fermo, zona San Marco alle Paludi. L’inventario dirà l’esatto numero delle paia rubate che, afferma il patron dell’azienda Franco Santoni (ex Eurobimbi), sono tantissime, praticamente tutte quelle che erano già pronte ad essere spedite, chiuse all’interno degli scatoloni. Il furto è avvenuto nelle prime ore di luce della domenica 27 gennaio. I ladri si sono introdotti nel calzaturificio verso le 4.30, ora in cui è scattato l’allarme, passando però nella metà di capannone occupato da uno scatolificio privo di impianto antintrusione. I malviventi hanno poi sfondato il muro interno che separa le due aziende e hanno cominciato ad arraffare le scarpe (da bambino e bambina), caricate su un camion di grandi dimensioni o più mezzi di carico. L’azione deve essere avvenuta in tempi ristrettissimi, perché l’impianto di allarme è infatti collegato con la caserma dei carabinieri e con il cellulare di Santoni: “Non appena ho avvertito lo squillo del telefonino ho avvisato un dipendente che si è subito recato sul posto. C’erano già i carabinieri e la fabbrica era ormai svuotata e dei ladri nessuna traccia” racconta Santoni. “L’allarme era scattato anche giovedì e venerdì scorso di notte. Ci eravamo precipitati in fabbrica ma non c’era nulla. Chissà, magari i ladri stavano effettuando dei sopralluoghi. Poi di nuovo domenica mattina. Pensavo si trattasse dell’ennesimo falso allarme e invece…”. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati