È finita la guerra, chiude un calzaturificio nel Tennessee

Dagli uffici amministrativi di Wellco Enterprises, calzaturificio con base a Morristown, sono partire le 53 lettere di licenziamento: la fabbrica chiude per la riduzione di commesse per l’esercito. “Sostanzialmente, a seguito del minor impegno militare americano in Iraq e Afghanistan, sono mancati gli ordini e il loro business è fortemente rallentato” ha affermato il presidente della locale camera di commercio, Marshall Ramsey. Lo stabilimento Wellco in Tennessee era stato allestito nel 2010 in un’area di 100 mila piedi quadrati in sostituzione di un precedente impianto automobilistico, con l’obiettivo di fornire scarponi da combattimento all’esercito. Tuttavia, ha aggiunto Ramsey ai giornali americani, la storia dello stabilimento potrebbe continuare sotto altro nome: sarebbero già sei le società interessate all’acquisizione degli spazi, ma il manager pubblico non precisa a quali settori appartengano i potenziali acquirenti. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati