Forte calo per Exceed, brand cinese di scarpe sportive

Il gruppo cinese di calzature, abbigliamento e accessori per lo sport Exceed ha fatto registrare nel terzo trimestre del corrente anno un crollo del profitto netto rispetto allo stesso periodo del 2012: meno 39,5%, passando così dai 30,5 milioni di yuan (pari a 3,7 milioni di euro) dello scorso anno ai 18,4 milioni (2,2 milioni di euro) attuali. Le vendite dei prodotti Exceed, il cui brand più conosciuto è Xidelong, sono calate del 12,9% a quota 481,8 milioni di yuan (58,7 milioni di euro). Per quanto riguarda il terzo trimestre 2013, le calzature sportive hanno coperto il 46% delle vendite totali di Exceed, pari a 221,7 milioni di yuan (27 milioni di euro), in calo del 10% rispetto al periodo luglio-settembre 2012. Come ha sottolineato Shuipan Lin, fondatore e attuale presidente del gruppo quotato presso il Nasdaq della Borsa di New York, il motivo della contrazione delle vendite è dovuto a una scarsa domanda degli acquirenti cinesi, che si è contratta ulteriormente negli ultimi mesi. La crisi del gruppo si riflette sul numero degli store che in Cina offrono gli articoli Exceed: a fine settembre in tutto il Paese erano 3.301, ovvero 901 in meno rispetto a fine giugno e addirittura meno 1.608 se confrontati con fine dicembre 2012. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati