Geox, escalation serba: l’impianto di Vranje, che oggi produce 6.000 paia al giorno, arriverà a 10.000

0

Geox rilancia in Serbia. Lo scorso gennaio il presidente del gruppo Mario Moretti Polegato (nella foto) aveva inaugurato il nuovo stabilimento di Vranje e oggi, a distanza di dieci mesi, spiega che “attualmente stiamo producendo 6.000 paia di calzature al giorno e abbiamo in programma di aumentare sino a 7.000, e più tardi, quando ingaggeremo altri collaboratori, la cifra potrebbe arrivare a 10.000”. All’apertura del nuovo stabilimento, il 24esimo di Geox, erano seguite delle polemiche legate alle denunce di alcuni dei 1.277 dipendenti sul trattamento loro riservato. Un punto sul quale Polegato è intervenuto sottolineando che “non abbiamo fatto nulla di male ma solo sfruttato il periodo di prova per effettuare la selezione finale delle persone di cui abbiamo bisogno in fabbrica”. Lo stipendio medio di 340 euro dovrebbe comunque essere incrementato di un quinto con l’inizio dell’anno. “Quello che vogliamo fare è trasferire la cultura della produzione di calzature e collaborare con le persone che non hanno mai prodotto calzature in questo modo – conclude Polegato -. Se sono stati commessi errori e se una qualsiasi delle rivendicazioni avanzate da questi lavoratori si rivelasse veritiera, mi piacerebbe avrebbe l’occasione per porgere le mie scuse”. (art)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso