Geox, nel primo trimestre su i ricavi e giù gli utili

Forte calo del risultato operativo e dell’utile, ma tornano a crescere i ricavi: è ciò che emerge dai risultati consolidati del primo trimestre 2014 di Geox. Il gruppo fondato da Mario Moretti Polegato nel corso dei primi tre mesi ha registrato un Ebitda di 27,8 milioni rispetto ai 40,5 del primo trimestre 2013, un Ebit di 17,4 milioni rispetto ai 30,7 e un utile netto di 10 milioni rispetto ai 19 milioni dello stesso periodo 2013, ma il fatturato è salito del 2,3% (3,1% a cambi costanti) a 268,5 milioni. Per l’esercizio 2014 sono confermati gli obiettivi previsti nel business plan e si attende un incremento del fatturato a circa euro 800 milioni; oggi, dopo i dati diffusi ieri a mercato chiuso, il marchio sta vivendo un deciso rialzo a Piazza Affari con una salita del 4,05% sui valori precedenti. “Abbiamo iniziato il 2014 con risultati positivi, archiviando il primo trimestre con una forte progressione delle vendite dei nostri negozi diretti, che hanno riportato una crescita comparabile del 20%, grazie all’ottimo trend di gennaio e febbraio rispetto al trimestre precedente che è poi proseguito con un soddisfacente avvio della stagione primavera/estate”, ha commentato Moretti Polegato, fondatore e presidente di Geox. “La raccolta ordini per la prossima stagione autunno/inverno 2014 inizia a mostrare risultati incoraggianti nel canale wholesale” e in questo contesto il presidente si è detto “fiducioso nel raggiungimento degli obiettivi indicati per il 2014 dal piano strategico”. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati