Gli indiani di Farida avviano conceria in Etiopia

Uno dei maggiori gruppi conciari e calzaturieri indiani, Farida Group, ha avviato una conceria in Etiopia. Il progetto è stato avviato alla fine del 2011 dalla filiale di Singapore e ha visto a creazione di un impianto alle porte di Addis Abeba in grado di produrre oltre 740 mila piedi quadrati di pelle, secondo quanto ha dichiarato Rafeeque Ahmed, l’amministratore delegato. Ahmed sostiene di aver scelto l’Etiopia per la buona qualità del suo grezzo. Farida Group ha sede a Chennai nel Madras, possiede 12 stabilimenti disclocati principalmente nel Tamil Nadu, estrema punta a Sud del Paese, impiega 7 mila dipendenti e produce 22 mila paia di scarpe al giorno delle quali il 47% destinate al mercato europeo. (p.t.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×