Gusella, cinesi che credono nel made in Italy

Gusella, brand di calzature per bambino che nel 2011 aveva chiuso i battenti per fallimento ed è stato rilanciato a fine 2013 dal gruppo di Hong Kong Dragon Crowd Enterprise, ha ottenuto il made in Italy 100% Certificate. La Cina investe dunque su un marchio storico italiano, per provare a diffonderlo di nuovo nel mondo. E il fatto che l’Istituto per la Tutela dei Produttori Italiani abbia riconosciuto al marchio il certificato dopo un’attenta analisi condotta su tutto il suo ciclo produttivo, è sicuramente uno strumento in più. Come ha sottolineato Gabriele Giordano, direttore generale dell’azienda, si tratta di una tappa che: “Segna per noi un ulteriore passo in avanti in vista del processo di internazionalizzazione legato al nostro marchio. L’italianità è a mio giudizio un passaporto fondamentale per affermare la qualità delle nostre collezioni anche all’estero, considerando inoltre che i nostri prodotti si rivolgono ad un target bambino”. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati