Il treno merci da Cina a Germania dimezza tempi e costi di trasporto per scarpe e borse

E’ partito ieri, giovedì 18 luglio, dal capoluogo della provincia cinese dello Henan, Zhengzhou, con destinazione Amburgo, città nella Germania settentrionale. Si tratta di un treno che sta trasportando 51 container contenenti materiale di vario genere, da pneumatici per auto a calzature, per un peso totale di 665 tonnellate e un controvalore di un milione e mezzo di dollari. E’ il primo collegamento commerciale diretto via ferrovia tra Cina e Germania, nato con l’intento di esportare prodotti cinesi in Europa risparmiando denaro rispetto all’utilizzo dell’aereo (-80% del costo totale) e del trasporto su gomma (circa 500 dollari in meno). Il convoglio coprirà i 10 mila 214 km tra Zhengzhou e Amburgo attraversando Kazakistan, Russia, Bielorussia e Polonia impiegando tra i 16 e i 18 giorni, ovvero la metà del tempo necessario ad una nave cargo per raggiungere il porto tedesco dalla Cina. Entro l’anno partiranno da Zhengzhou altri sei treni simili, mentre per il 2014 se ne prevedono una cinquantina. La Germania rappresenta per Pechino il primo partner economico in Europa: nel 2012 l’interscambio commerciale tra i due Paesi è stato pari a circa 190 miliardi di dollari. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati