Inizia domani theMicam Shanghai: 140 espositori, 70 italiani

Si aprirà domattina la quarta edizione di theMicam Shanghai, a cui partecipano 140 aziende di cui la metà italiane. Il numero complessivo degli espositori è leggermente diminuito rispetto alla scorsa edizione, ma il saldo dal debutto nell’aprile del 2013 è fortemente negativo: allora furono 250 le aziende partecipanti. Gli italiani, peraltro condizionati dall’andamento negativo degli ordini, sembrano credere meno nel mercato cinese rispetto agli stranieri (gli espositori francesi, per esempio, sono in leggero aumento). La crisi, il taglio delle spese e gli accordi con partner cinesi siglati da alcune aziende sono per Arturo Venanzi, vice presidente marchigiano di Assocalzaturifici, le cause della riduzione delle presenze italiane. “Sarà un’edizione di consolidamento – afferma – in attesa di quella di marzo 2015, quando ci sarà anche l’abbigliamento per via dell’accordo stretto tra Assocalzaturifici e Emi (Ente Moda Italia)”. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati