Jones Group (Usa): meno negozi, più calzatura

Jones Group, multinazionale americana del total look, ha annunciato la chiusura di 170 negozi e il licenziamento della forza vendita, circa 750 persone. Il gruppo manterrà 425 negozi, 45 dei quali appartengono a tre dei brand in ascesa: Weitzman, Atwood e Geiger. Nel 2012 Jones ha visto decrescere sia le vendite statunitensi e oggi sembra intenzionato a concentrarsi sui brand più proficui, con una particolare attenzione per quelli calzaturieri, che rappresentano gli outsider del suo portafoglio di marchi: Stuart Weitzman, Kurt Geiger, Robert Rodriguez, Rachel Roy, Brian Atwood e le linee “griffate” con il nome della cantante Jessica Simpson. Jones Group si attende nel primo trimestre vendite per un miliardo di dollari, lievemente superiori a quelle del 2012.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati