Ladri in azione al calzaturificio Doucal’s


Il calzaturificio Doucal’svisitato dai soliti ignoti, misero il bottino. Domenica pomeriggio una banda di ladri ha fatto razzia in via Lombardia, a Montegranaro (Fermo), dove c’è anche la sede dell’azienda della famiglia Giannini. I malviventi sono entrati all’interno del calzaturificio forzando una porta laterale non coperta dall’impianto anti intrusione (molto probabilmente ne erano a conoscenza). Poi si sono subito diretti in un ufficio, anch’esso sprovvisto di sensori, e poi nelle altre stanze, riuscendo ad eludere il sistema
di sorveglianza di cui sono dotate.
L’obiettivo era una cassaforte, che infatti è stata aperta così come gli uffici che sono stati messi completamente a soqquadro per cercare qualche contante. A dare l’allarme sono stati gli stessi proprietari che per caso sono transitati nei pressi della loro azienda e hanno notato che la porta di ingresso era aperta. Si sono fermati e sono entrati all’interno della Doucal’s, trovando la sgradita sorpresa. I ladri hanno vistato anche alcune abitazione vicine al calzaturificio.
Nella giornata di ieri, gli stessi Giannini sono stati impegnati a ripristinare la situazione esistente prima della visita dei ladri e a verificare ciò che potesse mancare attraverso un inventario. Dalle prime verifiche sembra che niente sia stato sottratto ad eccezione dei contanti (alcune centinaia di euro) depositati all’interno della cassaforte aperta. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati