Marche, artigiano della calzatura derubato di… cinque banane!

Due computer, cinque banane, un paio di vecchie scarpe e una Citroen C 3. Questo il bottino di un furto avvenuto a Monte Urano (Fm) nell’abitazione di un artigiano calzaturiero, Sandro Cifola, mentre la sua famiglia stava dormendo. I ladri sono entrati dalla finestra posta sul lato opposto alla strada. Poi, approfittando del buio e del sonno dei residenti, hanno cominciato a rovistare, probabilmente a caccia di oro. Mentre si apprestavano a visitare anche il piano superiore dello stesso immobile, i ladri hanno sentito un rumore e temendo di essere stati scoperti hanno desistito e sono fuggiti portando con sé due computer, cinque banane e un paio di vecchie scarpe. Poi hanno afferrato le chiavi di un’auto che doveva essere parcheggiata nelle vicinanze. L’hanno individuata e sono fuggiti a bordo del veicolo, una Citroen C3. Nella stessa notte, il raid dei ladri è proseguito in altre abitazioni vicine a quella del calzaturiere, ma i bottini sono stati più ancor magri. Indagano i Carabinieri. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati