Marche, controtendenza Doucal’s: donna, comfort e made in Italy per crescere del 20% nel 2017

Non solo crisi nelle Marche. Tra le aziende in controtendenza c’è Doucal’s di Montegranaro, guidata dai fratelli Gianni e Jerry Giannini che prevede di chiudere il 2017 a circa 15 milioni di euro di fatturato, con una crescita di circa il 20% rispetto all’anno precedente. La quota export è vicina al 70%. Merito anche della prima collezione donna, destinata alla stagione autunno-inverno 2017-2018 lanciata lo scorso febbraio. Il segmento femminile genera attualmente il 5% del fatturato, ma le aspettative sono di raddoppiarlo entro il 2019, puntando su modelli “senza tacco e più comfort”. Il pellame usato dall’azienda arriva da Italia e Francia. “Chi è rimasto sul mercato e investe può puntare a uno sviluppo” ci aveva detto Gianni Giannini secondo il quale il made in Italy, in particolare quello artigianale delle PMI, è sotto attacco delle grandi griffe che vogliono presidiare ogni piccola quota di mercato. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati