Messico invaso da scarpe cinesi

I calzaturieri messicani sono sul piede di guerra. Le importazioni dalla Cina a maggio sono aumentate in maniera esponenziale: 13 milioni di paia in più rispetto allo stesso mese del 2013. Nei primi cinque mesi dell’anno l’import da Pechino è balzato a quota 27 milioni di paia, con un incremento del 94%. In valore il progresso è decisamente inferiore, +35%, a conferma che gli asiatici puntano sull’economico, con un prezzo medio di 5,35 dollari al paio contro i 7,65 dello scorso anno. A questo dato si somma l’import di contrabbando, che sarebbe quintuplicato in tre anni per arrivare a un volume stimato di 43 milioni di paia l’anno. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati