Nessuna alternativa alla Russia

La scarpa marchigiana non sa compensare il crollo del rublo. Gli Usa in ripresa? «Abbiamo perso il treno». La Cina? «Ancora acerba». A Mosca qualcuno rimborsa l’acconto pur di annullare gli ordini.
Tratto da Mdp La Conceria, n.3/2015 – clicca qui per scoprire tutti i contenuti della rivista

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati