“Niente da fare, costa troppo”: Clarks a un passo dal chiudere la “fabbrica innovativa” di Somerset

Troppi costi. Clarks sembra destinata ad abbandonare la produzione britannica con la chiusura del suo stabilimento Morelight Manufacture, a Somerset, dove la produzione avviene anche con i robot.

Lo annuncia il Telegraph, secondo cui il fallimento degli obiettivi prefissati dalla storica azienda britannica ha fatto sì che degli 80 posti di lavoro previsti ne sono stati impiegati solo 49 con i quali la proprietà ha avviato un periodo di consultazione di 30 giorni. Quando terminerà, la fabbrica potrebbe essere chiusa. Lo stabilimento, aperto un paio di anni fa, avrebbe dovuto produrre, a pieno regime, circa 300.000 paia di desert boot all’anno. Il quotidiano britannico riporta anche le dichiarazioni di un portavoce di Clarks: “Nonostante i nostri sforzi, abbiamo verificato che i livelli di produzione e gli obiettivi di costo che speravamo non saranno raggiunti nel breve-medio termine. Stiamo proponendo di cessare la produzione e chiudere la struttura“. L’operazione, costata svariati milioni di sterline, aveva lo scopo di offrire maggiore flessibilità e innovazione, avendo design e produzione nello stesso sito e, con l’automazione, di ridurre i tempi di consegna. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati