Nuovi vertici per Sanmauroindustria

Sammauroindustria, l’associazione pubblico-privato che associa le principali griffe della scarpa del distretto del Rubicone, cambia i vertici. Presidente è stato nominato il sindaco Gianfranco Miro Gori, che prende il posto dell’imprenditore Werther Colonna; il vicepresidente è Massimo Venturi di Tgp, azienda della componentistica calzaturiera. Confermata la base societaria che raccoglie sei industrie di San Mauro (Casadei, Ivas, Pollini, Sergio Rossi, Tgp, Vicini), l’Amministrazione comunale e la scuola internazionale di calzature, il Cercal. A cui si aggiungono il sostegno e la collaborazione di istituti bancari (Banca Popolare dell’Emilia Romagna, Banca Romagna Est) e associazioni (Unindustria Forlì-Cesena). L’associazione attiva sul territorio da 13 anni, nata per valorizzare la cultura calzaturiera del distretto, ha annunciato anche una novità nel concorso internazionale per giovani stilisti, “Un Talento per la Scarpa”, quest’anno dedicato al tema “Rebels and Indignados: revolutionary shoes”. La premiazione si svolgerà nel mese di luglio (non più in giugno secondo consuetudine) nella prestigiosa location di casa Pascoli, la casa natale del poeta. Il concorso internazionale offre un’opportunità di formazione e inserimento nel mondo del lavoro, con un periodo di nove mesi di tirocinio, prima al Cercal, poi presso uno dei soci di Sammauroindustria (a rotazione: Casadei, Pollini, Vicini, Rossi). (f.f.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati