Nuovo “industrial park” per la scarpa cinese


Sorgerà nell’area metropolitana di Bazhong, nella provincia del Sichuan, un nuovo “industrial park” calzaturiero. A realizzarlo, per un investimento di circa 8 milioni di eurio, sarà Daphne Group, brand noto in Cina per le sue calzature da donna. Il progetto è particolarmente ambizioso e richiederà molto tmepo per arrivare a regime. L’avviamento degli impianti è infatti previsto per l’inizio del 2019 e permetterà di produrre 40 milioni di paia all’anno, impiegando 20 mila dipendenti su 50 linee di manovia.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×