Odissea Baldinini per l’ampliamento della fabbrica: costa meno degli oneri in opere pubbliche…

“Altro che problema del rublo. Il vero problema per la mia azienda arriva dalle istituzioni locali”. Non usa mezzi termini Gimmi Baldinini per denunciare l’impasse sull’ampliamento della sua azienda a Savignano sul Rubicone, che ormai ha assunto contorni da telenovela. Sotto l’albero di Natale, infatti, Baldinini si è trovato un ulteriore onere di un milione di euro: “Al Comune di Savignano non è bastato un contributo in opere pubbliche, previste dall’accordo, di 1,2 milioni di euro. Adesso spunta un altro milione di euro, che sommato all’altro porta al costo degli oneri da pagare ad essere superiore al costo del nuovo magazzino”. (ff)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati