Oltre la Cina

Pechino, nonostante l’aumento dei costi di produzione, resta il partner produttivo ideale per chi deve gestire i grandi volumi nelle calzature: ha i numeri per farlo e la filiera in casa. Per produrre in Indonesia occorre invece importare, da Cina o India, l’80% delle pelli. Per quantitativi minori si torna in Est Europa o Nord Africa. Intervista a Michele Sinigaglia (nella foto), direttore generale di Sugi International (Hong Kong), che fornisce 13 milioni di paia l’anno alle catene del fast fashion.

Tratto dal settimanale Mdp La Conceria, n.3/2013

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati